Testamenti

MiBACT 2013 ASVI 288x100

Testamenti cui atti sono conservati nell'Archivio di Stato di Vicenza e nella sezione d'Archivio di Bassano del Grappa.

 

RICERCHE TESTAMENTI

 

APPROFONDIMENTI 


 NOTE REDAZIONALI

Testamenti dal 1408 al 1850 circa dagli Atti dei notai di Vicenza

Sono stati 6136 i notai attivi nel distretto di Vicenza tra gli anni 1359 e il 1914. La  produzione documentale confezionata in registri, volumi, fascicoli e cassette occupa, nei depositi dell’Archivio di Stato, uno spazio lineare di oltre 600 metri. Tra i loro atti rivestono particolare importanza i testamenti, cioè le disposizioni di ultima volontà che i privati dettarono o affidarono a ciascun notaio.

Questa banca dati elenca e descrive solo una parte delle migliaia e migliaia di testamenti; sono 18.000 i rogiti schedati e per ognuno vengono riportati le generalità del testatore, la data e il riferimento notarile.

Una parte rilevante di questa banca dati è stata costituita trascrivendo in forma leggibile i dati contenuti in alcuni indici compilati a fine Settecento. Vi sono stati poi aggiunti dei testamenti segnalati da alcuni studiosi o quelli recuperati di volta in volta dall’analisi dirette delle carte notarili.

E’ un lavoro che non è concluso ed è, quindi, in continuo e costante incremento.


 CREDITS

Immissione dati

Luciana Oliviero, Archivio di Stato di Vicenza

Coordinamento progetto

Maria Luigia De Gregorio, Archivio di Stato di Vicenza

Organizzazione dati per la consultazione

Rinaldo Loris Bressan, A.R.S.A.S.