Associazione Recupero e Salvaguardia Archivi Storici

MiBACT 2013 ASVI 288x100

http://officeinsights.se/?limon=bin%C3%A4ra-optioner-b%C3%B6cker&4b9=84 La banca dati contiene le liste di leva dei maschi nati dal 1873 al 1898. Per chi è nato prima del 1873 l'Archivio di Stato di Vicenza non può svolgere nessuna ricerca.

go site L'Archivio di Stato di Vicenza non rilascia nessun tipo di certificato.

click here now RICERCHE LEVA

köpa Viagra  

find more info APPROFONDIMENTI

http://ostacamping.com/index.php/buy-abilify-10-mg/  

Tastylia without prescription I certificati di nascita vanno chiesti:

go to site - ai Comuni per il periodo che va dal 1 settembre 1871 fino ai nostri giorni

http://townoftroy.com/?iktim=gioco-di-trading-online&6f9=c3 - alle chiese parrocchiali dei comuni per il periodo che va dal 1816 al 31 agosto 1871

http://protak.se/?koftuna=bin%C3%A4ra-optioner-svd&e15=c6  

click L’Archivio di Stato di Vicenza ha elaborato la banca dati della Leva immettendo tutte le informazioni contenute nei registri in suo possesso. L’ARSAS ha offerto il sito web e le conoscenze informatiche per accoglierla. Al momento la banca dati comprende i records delle classi del 1866 e dal 1873 al 1898. Di queste la documentazione disponibile permette di individuare tutti gli elementi anagrafici dell’iscritto, come i nomi dei genitori, la data e il luogo di nascita e la professione, insieme all’esito della visita. Per le sole classi del 1866 e del 1876, invece, le carte ci restituiscono solo il nome del coscritto e il Comune nel quale egli risultava risiedere al momento della chiamata alla visita militare. Per le classi del 1877, 1878, 1880, 1881, 1882, 1887, 1888 e 1889 si segnalano lacune: l'Archivio di Stato di Vicenza non ha i registri.

binary options sec Per i maschi nati prima del 1873 l'Archivio di Stato di Vicenza non può effettuare nessuna ricerca. 


buy strattera no prescription NOTE REDAZIONALI

- Premesse alcune difficoltà di lettura tutti i dati sono stati trascritti fedelmente così come comparivano nel documento

- Ogni dato mancante sul documento è stato indicato con  tre asterischi ***

- Titoli nobiliari sono stati riportati tra  trattini  orizzontali.

- Nei nomi composti da Giò la formula non è stata sciolta perché parte integrante del nome e riportata come Gio Maria o Gio Batta e così via, eliminando pure l’accento.


CREDITS

his explanation Immissione dati

Antonia De Marco, Archivio di Stato di Vicenza

Coordinamento progetto e revisione dati

Maria Luigia De Gregorio, Archivio di Stato di Vicenza

http://onodenje.com/?strydor=markets-world-erfahrung Organizzazione dati per la consultazione

Rinaldo Loris Bressan, A.R.S.A.S.

find more info Software di consultazione

Gianluca Rappo, GierreWeb