Associazione Recupero e Salvaguardia Archivi Storici

buy Seroquel usa Un gruppo di appassionati e ricercatori vicentini, amanti delle tradizioni e della cultura locale, ha costituito il 05 Ottobre 2007 questa associazione di volontariato di utilità, senza fini di lucro (Onlus), iscritta nel registro regionale delle organizzazioni di volontariato.

faretradingonline com L’associazione si prefigge come obiettivo la tutela e la salvaguardia dei beni culturali nell’ambito delle disposizioni dettate dal Codice dei beni culturali e del paesaggio, di cui al Decreto Legislativo 22 Gennaio 2004, n. 42 con lo scopo principale del recupero e della salvaguardia degli archivi storici delle parrocchie del vicentino, con particolare riguardo a quelle prive di parroco residente o in stato di abbandono, nonchè degli archivi storici dei comuni, di altri enti locali e di privati.

binary options forex forum Le parrocchie, con le loro prerogative giurisdizionali, amministrative, pastorali e sacramentali, sono considerate una fonte inesauribile di dati, notizie, eventi e tradizioni nei più disparati ambiti di intervento. Quindi recuperando e salvaguardando gli archivi significa non perdere la memoria di una comunità.

trading online giocare opzioni binarie L’A.R.S.A.S. sta organizzando un gruppo di volontari per creare una vera e propria rete capillare a copertura dell’intero territorio, in particolare del Vicentino, finalizzata all’implementazione di un sistema informativo uniforme per tutti gli archivi.

Tadalafil Oral Strips Spain Ha sottoscritto inoltre una convenzione con la Diocesi di Vicenza con cui si impegna di affiancare con i suoi soci il Direttore degli archivi storici diocesani nella sistemazione fisica del materiale archivistico, impegnandosi altresì di individuare dei soci volontari nelle varie unità pastorali da istruire per una corretta tenuta degli archivi stessi.

binary options trading game L’A.R.S.A.S. quindi, per garantire la conservazione dei registri canonici della popolazione di tutte le parrocchie della Diocesi di Vicenza quali sono - in particolare - i Registri dei Morti, i Registri dei Battesimi e i Registri dei Matrimoni, in completa sintonia con la Curia e previo nulla-osta della stessa, intende proporre alle parrocchie, la realizzazione del “Progetto Libri Canonici” con la riproduzione digitale di tutti i registri.

http://mksplumbing.com.au/?sese=trend-on-line&716=b1 trend on line Intende infine promuovere studi e ricerche, anche con la collaborazione a vari livelli  di altre associazioni e organismi, sia privati che pubblici, volti al recupero e alla valorizzazione del patrimonio storico culturale veneto e delle tradizioni locali; organizzare, gestire e promuovere incontri culturali, storici e genealogici e curare l’aspetto formativo rivolto oltre che agli associati, anche a studiosi, appassionati, studenti e più in generale a persone di buona volontà.